NATALE. Auguri di che? (di Adolfo Leoni)

Arrivano a raffica, gli sms. Auguri auguri auguri.

Qualcuno: buone feste; qualche altro: buon natale (con la lettera piccola).

Gradiamo. Le persone si ricordano e scrivono.

Domani è il 25 dicembre, stanotte la Natività. Detto così appare consueto come lo scorrere del calendario giorno dopo giorno. Invece…

ImmagineBeato Angelico: Annunziazione

Nelle nostre campagne qualche vecchio ricorda una leggenda. Prima di mezzanotte della vigilia occorreva serrare bene le stalle e andarsene a casa.

Il motivo era noto a tutti: allo scoccare delle 24, gli animali avrebbero iniziato a parlare: prima il bue poi l’asino poi gli altri. 

Fantasie, certamente. Che indicavano però una notte speciale, quella a cavallo tra il 24 e il 25 dicembre. Speciale anzi specialissima.

Sabato scorso un nutrito gruppo di persone ha effettuato un cammino nella notte. Un tratto di strada breve ma significativo. Da una piccola chiesa non più celebrata ad una sacrestia risalente alla fine del 1300. Due luoghi bellissimi, che hanno legato una riflessione sul Natale iniziata con la frase: “Tutto il finito è troppo poco per noi, il mio essere non s’accontenta”.

E terminata con quanto scriveva Van Gogh al fratello Teo: “Il nostro lungo cammino è solo un viaggio, dalla terra al cielo”.

Poi, accadde che, Duemila anni fa, il Cielo si chinasse sulla terra. E un bambino nato povero tra poveri, ma adorato anche da tre re, camminasse sulla terra polverosa di Palestina e poi di tutti i sentieri del mondo.

Per cosa? Per farsi amico di ogni persona.

Il problema è crederci oppure no. E sta qui anche il senso degli auguri.

Buon Natale. A tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...