VENERDI’ SANTO

Si può essere religioso oppure no. Ma non possiamo vivere senza significati. Il tempo non può scorrere sempre uguale a se stesso. Sarebbe monotonia e grigiore. 
Il Venerdì Santo porta con sé un giorno di silenzio.

Le campane tacciono. Un’occasione per riflettere. Come nei Cammini attraverso la campagna, opportunità per ascoltare le voci inusuali della natura, voci non più percepite per la nostra distrazione.

Immagine

 

E’ come se dovessimo rimodulare la frequenza.

Le Pietre parlano, scriveva la poetessa Maria Zambrano, la terra parla, ed anche il Cielo. Grazie a Dio. Buona Pasqua a tutti.

Annunci

One thought on “VENERDI’ SANTO

  1. Pertettamente d’accordo. Il silenzio del mondo dovrebbe più che mai ricordarci che le sue voci ed i suoi colori sono tanto più squillanti e smaglianti quanto essi, di regola, sgorgano da un purissimo interiore, sempre assolutamente silenzioso, che è il vero mondo. E del cui valore così tanto tendiamo a dimenticarci. Grazie per questo prezioso ammonimento, Vincenzo Nuzzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...