BOTTEGA JAZZ. ULTIMO ATTO

Ci siamo. Il grande giorno di Bottega JAZZ Contest sta per arrivare.

Sabato 26 aprile alle ore 21:00, l’accogliente Teatro Pagani di Monterubbiano ospiterà la finale del Concorso musicale riservato a giovani jazzisti tra i 18 e i 35 anni.

ImmagineIl teatro Pagani di Monterubbiano

 

Sul palco si esibiranno i “Rooms Project” (di Perugia), il “Giuseppe Cistola Trio” (di Martinsicuro), l’ “F& F Duo” (di Civitanova Marche), e Alessandro Menichelli di San Severino Marche.

Ogni partecipante proporrà un brano originale inedito e la propria versione di “What is this thing called love”, il pezzo standard obbligatorio scelto dalla qualificatissima giuria che valuterà ogni singola esibizione e stilerà la classifica definitiva ai fini della premiazione.

La classifica scaturirà dalla somma dei voti ottenuti durante le precedenti audizioni e da quelli conseguiti durante la serata finale.

 

La giuria sarà composta da cinque elementi: il direttore del Conservatorio “Pergolesi” di Fermo maestro Massimo Mazzoni, il maestro Mauro De Federicis, docente di chitarra jazz presso lo stesso Conservatorio fermano, il maestro Giuseppe Pende, rappresentante della Società Operaia di Monterubbiano e titolare di una scuola di musica, e il presidente e vice presidente dell’Associazione Syntonia jazz – circuito jazz di Marca, Alessandro Andolfi e Vincenzo Offidani.

Sarà operante anche una giuria popolare che assegnerà i suoi premi.

Ad aprire il concerto dei finalisti sarà il grande sassofonista e direttore del Conservatorio fermano Massimo Mazzoni.

I finalisti che calcheranno il palcoscenico del “Pagani” hanno superato una severa selezione da parte di musicisti e docenti di Conservatorio.

 

Il concorso di sabato 26 aprile incoronerà tre vincitori a cui verranno assegnati altrettanti premi. Al primo classificato, oltre ad un buono acquito presso Music Shop, sarà offerta l’occasione di esibirsi ad un concerto di livello nazionale all’interno della rassegna Jazz di Marca 2014 promosso dall’Associazione Syntonia Jazz. Il secondo classificato avrà diritto a 10 ore di registrazione nello studio professionale  “La Baia dei Porci” di Neretto. Al terzo classificato verrà consegnato un buono acquisto presso “Drum Art” di Petritoli.

Inoltre, al più votato dalla giuria popolare, oltre alla speciale esibizione in Piazza a Monterubbiano nella mattinata di domenica 27 Aprile, verrà regalata, da RS project e La Baia dei Porci, la registrazione multitraccia della serata.

Al termine della serata, dopo le premiazioni, verrà mostrata in anteprima la mostra fotografica “Bottega Jazz Photo” con gli scatti più belli raccolti dalla fotografa ufficiale Alessandra Murani durante le varie fasi del progetto.

 

Il progetto MusArt-Bottega Jazz si avvale del cofinanziamento della Regione Marche – Assessorato alle Politiche Giovanili e Assessorato alla Cultura e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...