#Tradizione e #tradizionalisti

I nemici della tradizione sono i tradizionalisti.

I nemici della tradizione sono coloro che abusano di questa parola. Che la fanno venire a noia e a stanchezza.

tradizione

I nemici della tradizione sono coloro che amano le forme e non i contenuti.

Occorrerebbe leggere e rileggere #Ezra #Pound, che scriveva: “La tradizione è una bellezza da conservare, non un mazzo di catene per legarci”.

tradizione 2

Lo ha dimostrato nei #Cantos, dove sugge il midollo della vita penetrando la cultura cinese, quella inglese, latina, greca, italiana. Ricorrendo agli ideogrammi, all’alfabeto greco antico, al latino. Non per compiere un misto di lingue o arrivare ad un improbabile esperanto.

Ma per affondare nelle culture di ciascuna civiltà e coglierla nel profondo. Nella sua Bellezza e unicità.

Dissero che fosse pazzo, che avesse tradito la sua patria americana. Lo appesero per alcune settimana in una gabbia.

Il poeta Ezra Pound
Il poeta Ezra Pound

Restò zitto, ammutolì per anni. Monumento vivente di pietra e di carne.

Potevano piegargli il corpo. Ma non lo spirito. Sicuramente non l’anima.

“Fedeltà alla tradizione – ha scritto Mahler – significa tenere vivo il fuoco e non adorare le ceneri”.

Lasciamo le ceneri ai tradizionalisti. E adoriamo il fuoco della tradizione.

Come Pound, appunto.

corda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑