Notizie che ci riguardano. Lunedì 18 gennaio 2016

La città di Fermo è stata presentata sabato scorso all’Assemblea Nazionale del Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. 200 i delegati che hanno ascoltato il vice sindaco fermano Francesco Trasatti raccontare della sua città che “ha voglia di farsi conoscere e scoprire, che è pronta ad accoglierli per le loro future iniziative e potrà essere partner per tutti i loro progetti tesi a valorizzare ricchezze artistiche ed architettoniche nel nostro Paese. Non è mancato un passaggio sulle Cisterne Romane da proporre come Patrimonio Unesco dell’umanità.

tras

Politica e polemiche. Un’altra tegola in casa 5 Stelle. Il consigliere regionale Sandro Bisonni si è dimesso dal Movimento, ma non lascia il suo ruolo in Regione. Bisonni ha appreso via e-mail dallo staff di Beppe Grillo che è stato attivato un procedimento di espulsione nei suoi confronti, contro cui può fare ricorso. Il consigliere regionale definisce “incomprensibile l’avvio della procedura disciplinare” e non intende avvalersi della possibilità di fare ricorso. “Mi sembra – ha osservato il politico regionale – che il Movimento 5 stelle, da quando Beppe Grillo si è fatto da parte, abbia smarrito i suoi principi fondanti nonché quelli di garanzia e per tali motivi non mi riconosco più in esso”.

Temperature sotto lo zero in numerose località delle Marche, e nevicate la notte scorsa nel fermano, area sud-est, nell’entroterra maceratese, e nell’ascolano. Auto in panne ad Amandola, ieri pomeriggio; testa coda senza conseguenze per fortuna sul ponte di tenna tra Servigliano e Piane di Falerone. Stamani in quasi tutta la regione splende il sole.

Un avviso rivolto a tutte le donne che operano nelle Marche, nel settore artistico: ci sarebbe un signore che contatta artiste (esclusivamente donne) per collaborare ad un suo progetto, le artiste vengono contattate con telefonate, messaggi, whatsApp,… questo signore si presenta come un insegnante e critico d’arte e a seconda delle situazioni si occupa anche di antropologia, cromoterapia, arte terapia, musicoterapia, ginnastica meditativa, terapia di coppia,… una volta presa confidenza può anche dare un appuntamento riservandosi di dire il luogo all’ultimo momento. Fate attenzione perché non è una persona affidabile. L’allarme è stato lanciato da un’artista del fermano.

50 anni fa si concludeva il Concilio Vaticano II. A mezzo secolo da quell’evento che ha trasformato la Chiesa cattolica, l’arcivescovo di Fermo mons. Luigi Conti, rispondendo alla richiesta del Centro culturale San Rocco, ha scritto quella che ha definito “una pagina del ‘mio’ Concilio”.

Non un testo teologico, avverte, ma una testimonianza. “Sarebbe sufficiente dire che lì, dentro il Concilio,
sono nato come presbitero”, respirando. “l’innovazione che il Concilio stava introducendo nella Chiesa, non solo ad   intra ma anche, e soprattutto,   nel dialogo con il mondo”.

Prima che il governo Hollande ci pensasse in Francia, e prima che venisse emanata una legge contro il non spreco, in Italia e particolarmente nel fermano, l’educazione a non gettar via il cibo è stata ed è una battaglia partita nelle scuole grazie ai volontari del “Donacibo”. Molto presente a Porto San Giorgio, l’iniziativa si è allargata ad altri istituti scolastici del territorio. A Febbraio si rinnoveranno gli incontri con gli studenti a cui sarà chiesto un aiuto in cibo per i meno abbienti, ed una attenzione particolare al non spreco. Solidarietà e educazione.

Nonostante il freddo e qualche fiocco di neve, la tradizione di benedire gli animali per la festa di Sant’Antonio Abate è stata rispettata. Tra i centri che mantengono la consuetudine religiosa, si sono segnalati i comuni di Sant’Elpidio a Mare e Grottazzolina.

Ultime prove a Grottazzolina per la commedia “Per un po’ di tenerezza” scritta da Aldo Nicolaj. Il lavoro sarà messo in scena domenica prossima al Teatro Novelli dal TiAeffe per la regia di Graziano Ferroni. L’associazione teatrale culturale ha sede a Fermo e si distingue per la sua attenzione alle opere in vernacolo e in lingua.

ferroni

Il regista Graziano Ferroni

Superati i problemi che le hanno impedito di essere a Fermo mercoledì scorso, Laura Morante incontrerà il pubblico dei suoi estimatori venerdì 22 gennaio al multiplex Super8 di Fermo. Alle ore 21 è prevista la proiezione del film Assolo che la vede attrice e regista. La Morante introdurrà la pellicola che tratta in modo lieve temi molto attuali: il passare degli anni, l’autostima, la bellezza che sfiorisce. Il giorno successivo, l’attrice incontrerà gli studenti del liceo classico al centro congressi San Martino.

L’ultimo numero della rivista nazionale Il Sentiero Francescano, dove campeggia un incontro con l’attore Benigni, tratta della battaglia De.Co. portata avanti dal Laboratorio Piceno della Dieta mediterranea. A firmare l’articolo è la guida naturalistica Emanuele Luciani.

Calcio. Ieri la Fermana, in trasferta in Abruzzo, ha battuto il Chieti per 1 a 0. Il goal di Molinari ridà speranza alla squadra canarina. Un match combattuto, disputato con piena energia di tutti sul campo “Guido Angelini” reso pesante dal maltempo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...