Teatro dell’Aquila. Una legge e buone prassi per un nuovo sviluppo marchigiano. Le proposte del Laboratorio

Per due giorni: sabato 5 e domenica 6 marzo, il teatro dell’Aquila di Fermo si trasformerà nella Casa del Gusto e delle proposte.

Questa è l’intenzione del Laboratorio Piceno della Dieta mediterranea che collabora con il Comune di Fermo per Tipicità in the City.

 

15 piccoli/grandi produttori di alimenti di altissiteama qualità esporranno all’ingresso e nel foyer del più grande teatro delle Marche.

Nella Sala Rollina andranno in scena gli show cooking proposti da diversi cuochi del fermano.

Tre gli incontri che caratterizzeranno la due giorni. Il primo, sabato 5 alle ore 16, con il giornalista e docente universitario Carlo Cambi sul tema: “Terra di Marca-Terra della Dieta mediterranea. Sviluppo economico e turistico”.

cambi

Il giornalista Carlo Cambi

Il secondo, domenica alle 11:15, sarà l’evento clou. Il Laboratorio Piceno della Dieta mediterranea lancerà una proposta di legge indirizzata alla Regione perché vari norme per la tutela, sviluppo e promozione della Dieta mediterranea come un nuovo motore per le  Marche. Saranno presenti numerosi sindaci alcuni dei quali hanno già offerto collaborazione. La legge infatti sarà proposta ad Ancona attraverso l’approvazione di almeno cinque consigli comunali.

diet

Il logo del Laboratorio Piceno della Dieta mediterranea

Sarà anche l’occasione per chiedere ai primi cittadini di istallare insegne stradali con su scritto “Terre della Dieta mediterranea”, e per promuove buone prassi contro lo spreco alimentare.

non

L’incontro servirà anche per introdurre alla prima “Competition Student” che si svolgerà nel Fermano dal 3 all’otto maggio.

Importante anche l’incontro delle 16 di domenica 6 quando illustri relatori racconteranno la storia dei Padri marchigiani della dietologia italiana, non ultimo Silvestro Baglioni da Belmonte Piceno.

coro

Il Coro del Liceo scientifico di Fermo

Il Coro del Liceo scientifico di Fermo, l’esibizione della Band giovanile provinciale e quella della Vox Ensemble, le performances di Pier Massimo Macchini e del gruppo Firmum, le più famose romanze rossiniane interpretate da Stefania Donzelli, faranno da degna cornice all’iniziativa.

frontoni

A sx, il maestro Fortunato Frontoni

“Immagini di Marca” è invece il tema della mostra allestita dal maestro Fortunato Frontoni nelle sale della Rollina.

“L’uomo del grano” è il titolo del film di sabato 5, alle 21: il racconto della vita di Nazareno Strampelli.

Una riscossa del territorio che inizia a concepirsi come un’unità organica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...