Donne in politica o donne a casa? Qualche spunto in più

Esperto di catastrofi: le sue.

Così ha scritto il direttore del Fatto Quotidiano, Travaglio, all’indirizzo di Guido Bertolaso.

Questa mattina, l’uscita dell’ex capo della Protezione civile è su tutte le prime pagine.

Il riflesso condizionato e politicamente corretto è scattato sia a sinistra che a destra: massimo sdegno nei confronti dell’oscurantista Bertolaso che vorrebbe la donna rinchiusa in cucina a spazzare il pavimento e dare il semolino ai bambocci.

Reazioni prevedibili.

berto

Come era prevedibile il can can della stampa che, in mancanza di grandi fatti della politica dovuti all’assenza di statisti, si tuffa nella piccola polemica tra candidati concorrenti.

Perché Bertolaso abbia detto alla Meloni di rimanere a casa a far la mamma, a me interessa meno.

I motivi sono più che chiari.

Interessa invece cogliere la reazione di alcune donne in politica.

Direttamente o indirettamente fanno capire che una donna, a casa, da mamma, da moglie, è una sorta di sottomessa.

bert

Solo il lavoro, solo la carriera, solo, in questo caso, la politica, la salvano da una specie di sudditanza maschile.

Non mi quadra.

Un amico, molto laico e molto istruito, ripete spesso nei convegni che la donna picena, ovverosia la vergara, era l’amministratore delegato dell’azienda famiglia.

Perché la famiglia è una vera e propria azienda. Che produce educazione, produce rispetto, produce senso civico, attenzione all’anziano, attenzione alla salute, attenzione al cibo, al non spreco, alla spesa comune, all’istruzione.

Tutto quanto sopra, nel PIL non c’è.

Eppure è un enorme plus valore di cui non si tiene mai conto.

E’ una ricchezza strabordante che nessuno calcola.

Eppure è quella che regge una società sfasciata.

Questo non è un inno alla casalinga.

E’ un tenere in considerazione tutti i fattori in gioco.

A difesa delle donne sindaco o in altro mestiere affaccendate, basterà citare due nomi nostrani: La prima donna sindaco italiana: Ada Natali di Massa Fermana; e il grande medico Ginevra Corinaldesi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...