Crescono i suicidi. Pongono domande?

Ancora un suicidio.

L’ultimo quello di due giorni fa a Servigliano.

Un 84 enne si getta dalla finestra.

Un volo di dieci metri.

La moglie era morta qualche tempo prima.

Lui aveva subito un’operazione chirurgica.

Una settimana fa è stato un imprenditore di Porto Sant’Elpidio a farla finita con la vita.

Altri casi sono accaduti nel Fermano.

Specie negli ultimi tre anni.

Punto

Non si è trattato solo di gente con gravi malattie o problemi economici o dispiaceri familiari.

A volte si è deciso di dire: basta, con una esistenza che non soddisfa.

Siamo di fronte a gesti che pongono domande decisive.

E le pongono ai singoli ma anche alle comunità cittadine.

Che cosa ci sta capitando?

Che ci sia una insoddisfazione di fondo, è palpabile.

Ma anche questa è una domanda: cos’è la soddisfazione? Dove consiste? Dove si poggia? Con chi o con cosa s’accompagna?

In una intervista al termine dello sfortunato incontro Italia-Germania, il fortissimo difensore Andrea Barzagli, tra lacrime irrefrenabili, ha detto che la sconfitta cancellerà anche quella cosa stupenda che si era creata tra i giocatori azzurri: un rapporto fortissimo tra di loro, una solida amicizia.

Non sembri strano questo sfogo extra calcistico.

Mette a nudo il problema odierno: la solitudine in cui viviamo. E di cui possiamo anche morire.

Annunci

One thought on “Crescono i suicidi. Pongono domande?

  1. Quello di cui a mio avviso c’è carenza sono i riferimenti solidi su cui poggiare l’esistenza. spesso ne abbiamo adottati di fittizi che quando vengono a mancare portano a conseguenze estreme. Un riferimento forte da consolidare è la sacralità della vita che va comunque difesa in tutte le circostanze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...