Il sacerdote ucciso. Il ritorno ai confessionali e l’Ordine del Tempio

Padre Jacques Hamel è stato ucciso sull’altare di una chiesa francese, in Normandia.

Come accadde al cardinale Romero, a San Salvador.

Islamisti dell’Isis gli assassini del primo, appartenenti agli squadroni della morte i secondi.

Hamel era anziano, in pensione da dieci anni aveva chiesto di restare nella sua parrocchia a dare una mano al nuovo parroco: celebrazioni eucaristiche, catechismo, confessioni, sulle tracce del Santo Curato d’Ars, che confessava per 16 ore al giorno mangiando una mela.

hamel

Hollande afferma che la Francia è in guerra e deve vincerla.

A quando la mobilitazione della Legione come in Algeria?

Anche Matteo Renzi mostra muscoli verbali.

Dobbiamo mettere scarponi e mimetica?

Sarebbe bello che le chiese di Normandia si riempissero di laici-cattolici e di laici-laici, insieme, per un gesto di comunità, di legame, di fraternité effettiva.

Sarebbe bello che in Francia ed anche in Italia, e da noi, e nel Fermano, si trovassero sempre sacerdoti ai confessionali.

Uno psichiatra ateo disse al vecchio arcivescovo fermano Gennaro Franceschetti che la confessione era una grande medicina. Per l’anima e per il corpo.

cav

Chissà che tante deviazioni, tante depressioni, tanto scontento non possano rasserenarsi con questa pratica?

Forse, o quasi sicuramente, ai capi dell’Isis farebbe un baffo. Non è detto per gli altri.

Per noi sarebbe comunque diverso.

Sarebbe come ricostruire una trama popolare, una rete solidale e senza paura, ridare vita ad una comunità capace di integrare chi vuol essere integrato e sorvegliare chi integrato non vuole esserlo.

La Francia è stata all’origine dei Cavalieri del Tempio. Difendevano il Santo sepolcro di Gerusalemme e i pellegrini. E non avevano problemi a stimare e colloquiare con similari Ordini mussulmani.

La Storia qualcosa insegna. La presunzione no.

#hamel #chiesafrancese #ordinedeltempio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑