CAMMINO LA TERRA DI MARCA. I profughi della prima guerra mondiale. Nel fermano

A Cicerone, che ripeteva «historia magistra vitae», la storia è maestra di vita e insegna a vivere, rispondeva il cinismo di Georg Bernard Shaw con «l’unica cosa che si impara dall’esperienza è che l’esperienza non insegna nulla». Punto a capo, zero a zero, pareggio? Se così fosse nulla servirebbe. Invece… Invece ci sono cose che... Continue Reading →

MINORI PER MODO DI DIRE. Cambiare lavoro, favorire la passione. Il caso di Daniele Medori

In arte è «Lele». Così lo conoscono i più. All’anagrafe invece è Daniele Medori. Un uomo che a 60 anni ha ricominciato una nuova attività. È ripartito da una passione giovanile. È tornato a scuola. Ha supera gli esami. Si è riconvertito. Ed è un esempio. Da raccontare ai giovani. Lo incontro nella sua casa... Continue Reading →

GENTE DI CAMPO. L’olio, il bosco e tanta ospitalità. A Villa Clementi

Falerone, strada per Sant’Angelo in Pontano. Sopra c’è la stupenda chiesetta di Santa Margherita, tipico esempio di romanico locale. Una strada di campagna indica Contrada Ferrini. Occorre scendere parecchio tra le campagne geometriche e ancora verdi. Quasi sul fondo valle, due colonne indicano Villa Clementi. L’edificio è incastonato in un’esplosione di alberi d’ogni genere, come... Continue Reading →

Le grandi mostre dell’arte che salva

“Rinascimento a Fermo: pittori tra Adriatico e Appennino dal tardogotico a Carlo Crivelli”. È questo il titolo della mostra che verrà allestita nella chiesa di San Filippo di Fermo da marzo prossimo a fine dicembre 2018 nel quadro del progetto Biennale della Regione Marche. Nel tempio che fu dei Filippini saranno installate opere d’arte provenienti... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑