Gelsomini e gentilezza. Dai piccoli centri

Fermo. Sono uscito per una boccata d’aria. La “Strada nuova” profuma di gelsomini. Piacevole, molto. Mi ricorda l’infanzia, quando nel giardino accanto al mio, s’inerpicavano intorno alla fontana i bianchi mughetti dal diverso ma intenso profumo.

Un anziano passeggia appoggiato al bastone. Una giovane coppia, con bimbo in braccio alla madre, si sta rimettendo in auto. Il vecchio chiede quanti mesi abbia. Non si conoscono. La neo mamma risponde: “neppure una settimana”. Sorrisi dall’uno e dagli altri. E saluti. “Buongiorno” dalla coppia; “ciao” dal vecchio.

Una signora attempata legge un libro in inglese. La panchina è comoda. Poche le auto che scorrono. La gente è cordiale. Dall’hotel Astoria arrivano odori di cucina. Ci siamo quasi per il pranzo.

gel

Sabato scorso ho mangiato lì ottimi maccheroncini.

Mi raccontano una vicenda accaduta ieri. Bus per Porto San Giorgio, pomeriggio. Molti ragazzi italiani che vanno al mare. Entra una signora anziana, forse anche un po’ claudicante. Si aggrappa alla sbarra per non perdere equilibrio. Guarda intorno a sé. Nessuno si alza. Dopo qualche istante, un ragazzino nero, le lascia il posto. Unico tra gli altri.

Mentre torno a casa, c’è un signore marocchino che lucida una vecchia mercedes. Lo fa con attenzione. “Sta tornando nuova”, mi dice con orgoglio. Faccio sì con la testa. Mi piace dialogare con chi è diverso da me.

Per il primo Festival Mediterraneo abbiamo deciso un incontro tra culture, a partire dal cibo. Stavolta è veramente ora di pranzo.

Penso che questo lo consenta quasi solo un piccolo centro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑