Cammino la Terra di Marca. Cosa manca alla Terra di Marca? Un’unità di intenti

Quell'immagine di uomini che tirano, nello stesso momento, la stessa corda... Strano il funzionamento della mente: il Prefetto di Fermo dà inizio al suo primo incontro in Prefettura presentando il rettore Sauro Longhi, e il dipinto senese di Ambrogio Lorenzetti mi si materializza in testa come bussola, orizzonte e porto d'approdo: è il Buon governo,... Continue Reading →

Minori… per modo di dire. Le giovin signore di Rinnovarte.

Ci siamo dati appuntamento in un caffé di Piazzetta, a Fermo. Potevamo fissarlo - ci ho pensato dopo - sotto il Loggiato di San Rocco, che è stato il loro primo grande progetto di restauro. Signore e signori, vi presento Maria Letizia Vallesi, Antonella Leoni, Rosanna Balestrini, Viviana Vallesi, Marilena Imbrescia e Giulia Alberti. Forbice... Continue Reading →

Vita Da Sindaco. Le opere di Ediana

Ediana Mancini, insegnante di scuola primaria, sindaco di Monte Granaro Buongiorno, sindaco, ha iniziato con il cappuccino? Ho iniziato con una serie di telefonate: da un semaforo non funzionante a qualche problema nelle scuole. Lei si alza presto? Corre come qualche sua collega? Mi alzo presto. Ma non corro. Detesto ogni forma di attività fisica... Continue Reading →

Cammino la Terra di Marca. Acquasanta, le cascate del Tallacano e l’eco di Sciabolone

Settimane fa, ho presentato a Macerata il film La Banda Grossi (proiettato anche a Montegiorgio con la partecipazione del giovanissimo regista Claudio Ripalti). È la storia di Terenzio Grossi, nel Montefeltro, che radunò un gruppo di uomini a metà tra malviventi e insorgenti. Correva l'anno 1861. I Piemontesi avevano conquistato quasi tutta l'Italia. Lo Stivale,... Continue Reading →

Civile società. Una Croce che fa bene.

Marina di Altidona. Strada per Altidona alta. Una deviazione a sinistra. Ed ecco la sede davanti ad alcuni aceri. Croce Verde Valdaso. Ambulanze parcheggiate. Un gruppetto di volontari pronti a muovere. Mi siedo con loro nella stanza degli incontri. Sul tavolo compare un ciambellone con gocce di cioccolato. Il clima è disteso. Parliamo. Dopo circa... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑