Cammino la Terra di Marca. Sulle tracce di Bianca Maria Visconti

Un pugno di nuovi amici milanesi! Hanno saputo che Fermo è bellissima. Sono arrivati in una tarda mattinata di venerdì piena di sole. All'ora nona li conduco in un cammino che neppure immaginavano. Attraente per il percorso. Evocante per una storia che collega due terre. È lo stesso giorno e la stessa ora - cambia... Continue Reading →

Minori… per modo di dire. Un piazzale intestato a Francesco Zama

Stamattina, a Campiglione di Fermo, il piazzale dinanzi alla chiesa di San Gabriele dell'Addolorata sarà intitolato a Francesco Zama (nato a Faenza il 23 aprile del 1927, morto il 31 marzo del 2011). Un riconoscimento dovuto. Deputato, dirigente d'azienda, ingegnere, marito, padre. Potrebbero scriverci ogni cosa. Ma solo un termine varrebbe a spiegare l'uomo e... Continue Reading →

Gente di Campo. “Le lobbies ci uccidono”

Fermo. Lungo Ete, zona di Contrada Camera, a pochi metri dall'incrocio con la strada Pompeiana. Giampiero Marinozzi, 58 anni, fermano, è alla guida di un pick up. Non sull'asfalto. Transita sui campi. Sta già lavorando. Sono le 8,30 e lui è lì da parecchio. Massiccio, occhi azzurri, mani forti, qualche dito coperto da cerotti, la... Continue Reading →

Artigiani Veri. Gli occhiali di cuoio di ED

Artisti e artigiani. Artigiani e artisti. Un mix. Perfetto. Collimante. Come era nelle botteghe medievali e rinascimentali dove l'opera dell'ingegno si mischiava a quella delle mani. Un tutt'uno. Ci penso, parlando con Elìa Olivieri, 36 anni, di Montegranaro. Elìa è un design. Si è formato seguendo numerosi corsi. È partito come modellista di calzature. Poi,... Continue Reading →

Cammino la Terra di Marca. La voce della Cattedrale e i racconti del Girfalco

Le pietre parlano. Hanno un’anima. Lo vedrete. Lo ascolterete. Andate di sera sul colle Sabulo, in quel luogo: Fermo/Fir, imprendibile. Immaginate un castello, le torri, la rocca: ultimo baluardo di difesa e tirannia. Luogo alto, sopra altre colline. Guardate la Cattedrale. Imponente e silenziosa! È viva. Segno dell’infinito incardinato nella terra. Supponete che una figura... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑