Civile Società. L’Europa e le Marche per il San Giacomo della Marca

Dodici maggio prossimo. Hotel Royal di Casabianca di Fermo. Due personaggi di spessore e un tema di grandissima attualità: l’Europa e il Capitalismo. Da superare così come sono.

Giulio Sapelli è docente universitario, studioso di politica economica, ha uno sguardo aguzzo sul mondo, è un appassionato difensore delle virtù dell’artigianato e delle piccole imprese. Giorgio Vittadini è uno statistico, docente universitario, presidente della Fondazione per la Sussidiarietà di Milano. Sono stati invitati al convegno Una sfida per l’Europa: oltre il Capitalismo, il Profitto per l’Uomo. Il primo ha al suo attivo una serie corposa di libri acuti e provocatori, tra cui Modernizzazione senza sviluppo-Il Capitalismo secondo Pasolini e Oltre il Capitalismo-Macchine, lavoro, proprietà.

Un Aperitivo musicale della Fondazione

Ad invitarli è stata la Fondazione San Giacomo della Marca. E di questa voglio parlare per Civile Società.

Oggi, i Corpi intermedi, cui fa riferimento spesso il presidente Mattarella per il bisogno che ne ha l’Italia, stanno sparendo. La Fondazione San Giacomo della Marca è uno di essi e resiste, anzi rilancia. Cosa sono i Corpi intermedi? Sono le libere aggregazioni di persone. Dunque, la Fondazione aggrega. E lo fa con una serie di iniziative che non vengono da un capo, da un vertice, da un responsabile, ma sono frutto di intuizione ed esigenze avvertite dai suoi partecipanti.

La Fondazione, presieduta da Massimo Valentini, ha sede a Porto San Giorgio. Nutrito il programma già realizzato negli anni scorsi e quello in vista per la seconda parte del 2019.

Tra gli ultimi incontri, segnalerei quello di un mese fa sul turismo. Nella sede di Lungomare Gramsci si sono ritrovati operatori turistici, culturali, architetti, guide naturalistiche, storici. La Terra di Marca vive una crisi profonda. Ma le crisi – è stato detto – possono essere occasione di forte ripresa. Quella turistica, ad esempio, è una risposta possibile, anzi, molto praticabile. Purché si sappia guardare alla realtà con occhi scevri da preconcetti e blocchi partigiani. Ci sono ippovie da costruire, cicloturistiche da avviare, ospitalità da migliorare, e, in modo speciale, una adeguata comunicazione da proporre all’estero. Qualche giorno dopo è stata la volta del convegno sulla Finanza integrata per le PMI. Senza dimenticare i più lievi Aperitivi musicali.

«La Fondazione San Giacomo della Marca – spiega il presidente Valentini – è nata dal desiderio di costituire un punto di dialogo ed approfondimento culturale della vitalità di una presenza che i vari soggetti sociali pongono nel territorio della regione Marche».

La Fondazione, costituita nel 2000 da Associazioni di Imprese, Enti assistenziali, soggetti privati e soggetti imprenditoriali, «promuove e tutela la possibilità di dignitosa presenza delle persone nel contesto sociale e il lavoro di tutti, nonché la presenza di opere ed Enti nella società».

Uno dei principi cardine è la promozione dello «spirito di mutua collaborazione ed assistenza per una migliore valorizzazione delle risorse nell’ambito della promozione della cultura, dell’arte e dell’istruzione».

La Fondazione, che poggia la sua attività sul principio di sussidiarietà, si avvale del contributo scientifico e tecnico della Fondazione per la Sussidiarietà di Milano e di diverse università della Regione Marche.

È – in estrema sintesi – un luogo di discussione e di confronto aperto a tutti.

di Adolfo Leoni, Il Resto del Carlino,Mercoledì, 1 maggio 2019

2 risposte a "Civile Società. L’Europa e le Marche per il San Giacomo della Marca"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑