Cammino la Terra di Marca. Si difende ciò che si ama. Iniziamo dal vicino

Risalgo il fiume Tenna. Un'ascesa: dalla foce alla sorgente. Un viaggio a ritroso. Un tornar giovani o, forse, solo un illusorio augurarselo. Lo sporco non manca. Ai bordi la plastica s'ammonticchia tra il fogliame. Sugli argini delle strade hanno tagliato le erbe, abbandonando intatta, e aumentata, l'immondizia di anni. Era meglio lasciar crescere la vegetazione... Continue Reading →

Minori… per modo di dire. Passione teatro e tanto altro ancora. Stefania Pasquali

Avrebbe voluto seguire i corsi dell'Accademia di Arte Drammatica di Roma, ma non ha potuto. La famiglia aveva deciso altrimenti. Tempi diversi. Allora, s'è laureata in Scienze umane a Urbino e ha insegnato alle scuole elementari. Da bambina ha seguito i suoi genitori a Roma, Verona, Trento... suo padre era ufficiale NATO. Poi, nel 1979,... Continue Reading →

Gente di Campo. Agricoltura 5.0. Si può.

C'è un fenomeno nuovo, che avanza lentamente ma avanza: il ritorno dei giovani in agricoltura. Tornano in campagna con lauree al seguito, conoscendo le lingue e le nuove tecnologie. Non sono più contadini - anche se il termine mi piace purché depurato dal significato di gente del contado - ma imprenditori. C'è sicuramente una certa... Continue Reading →

PMI. Risorse e nuova c rescita. Insieme. Il Fermano ricco di prospettive. Nuove

Cambiare per tornare a crescere; confronto tra istituzioni, imprese e territorio; le PMI sono essenziali; il sud delle Marche ha un giacimento ancora tutto da sfruttare. Può sintetizzarsi così il seguitissimo incontro svoltosi venerdì scorso, presso l'Hotel Royal di Fermo sul tema L'Aria di crisi del Distretto Fermano-Maceratese. Opportunità per lo sviluppo sostenibile. In sala,... Continue Reading →

Minori… per modo dire. Scavare e comunicare

Terra e Comunicazione. In sintesi, è questa la bussola di Tiziana Capriotti. 41 anni, originaria di Porchia, frazione di Montalto Marche, e residente a Montedinove, l'archeologa è molto impegnata a Monte Rinaldo dove, ancora domani, insieme allo staff di Cumarcheologia, farà ripartire i laboratori didattici. Una proposta lanciata alle scuole di ogni grado per la... Continue Reading →

Gente di Campo. Le capre di Capradosso

Il dorso di una capra. Capradosso. La frazione di Rotella prenderebbe il nome dall'osservazione che i monaci benedettini avrebbero fatto della collina, ai piedi del Monte Polesio, in cui s'erano fermati per costruire il monastero. Anno Mille. Oggi le capre continuano a pascolare sulle pendici dell'Ascensione. A portarcele sono Davide Fontana (51 anni) e Antonietta... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑