Di libertà quasi ritrovata. Di un delizioso borgo antico. Di pittori. E di democrazia partecipata

Liberi! Liberi di uscire e di camminare. Dipinti come gialli. E allora riprendo l'alta collina. C'è il sole nel giorno in cui mi muovo. Da Servigliano salgo verso Penna San Giovanni e da qui, in una serie quasi infinita di saliscendi e curve, raggiungo Monte San Martino. La neve se n'è andata. Ne resiste qualche... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑