I Chiostri del silenzio: Marnacchia di Amandola. Com’è bello il mondo, com’è grande Dio

«Sarò come rugiada per Israele; esso fiorirà come un giglio e metterà radici come un albero del Libano, si spanderanno i suoi germogli e avrà la bellezza dell'olivo e la fragranza del Libano. Ritorneranno a sedersi alla mia ombra, faranno rivivere il grano, coltiveranno le vigne, famose come il vino del Libano». Ho pensato al... Continue Reading →

Duomo di Fermo: e se anche quelle pietre cantassero?

Il buio Medio Evo fece cantare le cattedrali, i chiostri, le scultore dei grandi edifici religiosi. Mi trovo davanti al Duomo di Fermo. È sera, ma prima del coprifuoco. Sono arrivato passando per la via principale: via Mazzini, superando idealmente le antiche porte che consentivano l'ingresso alla Rocca. Solitamente prendo per vicoli. Ma per quasi... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑