Leggere e scrivere! Presidio di libertà. Le iniziative di Falerone

«La parola detta – per il vescovo e scrittore Massimo Camisasca – è la prima traduzione del nostro pensiero, nei suoi aspetti intellettuali, ma anche emotivi ed emozionali». Ci siamo noi, dentro, tutti interi. Aggiungendo poi: «La scrittura nasce perché la parola detta duri, diventi eterna». Scrivere e leggere: due azioni che ci rendono liberi.... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑