I “Minori” che tirano l’Italia. E di cui si dice poco

Li incontro ogni mattina. Qualche minuto prima delle otto. Io vado ad acquistare i quotidiani, loro corrono, in effetti piano, verso la scuola. Un bambino e un adulto. Probabilmente padre e figlio. Il primo dietro, l'altro davanti. Il Primo con lo zaino su una spalla, l'altro con il giaccone a volte slacciato. Scendono verso l'Istituto.... Continue Reading →

Fermo. Sisto V: a domanda risponde

Una proposta! Quella di sedervi, stavolta. E di interrogare una statua. Se poniamo domande, le pietre, le scultore, i dipinti, risponderanno. Non bisogna avvicinarli però con presunzione o pregiudizio. Sono in piazza del Popolo a Fermo, siedo con alle spalle Artasylum, il simpatico locale un po' caffè, un po' sala incontri. Di fronte a me... Continue Reading →

In morte di Vito Lauri. Una vita per il cinema

Ieri mattina il tuo funerale, Vito. La chiesa di Sant'Alessandro di Fermo era gremita. Mentre partecipavo al rito mi è venuto un pensiero: chissà quale film di Abbas Kiarostami, tu, Vito Lauri stai proponendo all'immensa assemblea del cielo? Vito Lauri Suggerirai Il Sapore delle ciliegie oppure Sotto gli ulivi? Poi, l'illuminazione: sicuramente sta montando sulla... Continue Reading →

Comunità territoriali. Come ricostruirle? Il Caso Bros e Fabrica City

La collega giornalista Marina Vita ha fatto un colpaccio. Responsabile provinciale dell'UNICEF, ha creato un ponte tra l'organismo internazionale e la Bros Manifatture. Il titolare Lanfranco Beleggia ha donato un buon numero di braccialetti Brosway all'UNICEF in occasione della festa di San Valentino. L'intero ricavato andrà a favore delle iniziative contro la malnutrizione dei bambini,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑