Vecchi nemici intorno ad una grigliata. Il tempo che fu, quello che è. E la politica – cioè l’idea – come passione

Settimana scorsa. Serata infrasettimanale. Un invito a cena. Molto particolare. Agriturismo in zona premontana, alto Fermano. Una quindicina i partecipanti. Diversi ne conosco. Età, ad occhio, tra i 68 e i 75 anni. Tratto comune: essere stati combattenti allora, e reduci ora. Non di guerre mondiali, ovviamente. Non di fatti bellicosi, ma di una strenua... Continue Reading →

Coop. Il Faro: novità nella continuità. Eletto il nuovo Cda. Marcello Naldini presidente

Un fermano alla guida della Cooperativa sociale Il Faro. Si tratta di Marcello Naldini sino a qualche giorno fa responsabile dell'ufficio progetti nel settore dei servizi socio assistenziali ed educativi della stessa coop. L'elezione è avvenuta ieri sera da parte del nuovo consiglio di amministrazione a sua volta eletto dall'assemblea dei soci convocata presso la... Continue Reading →

Torre di Palme. Le visioni di san Giovanni

Due ragazze ci sono andate. Un po' per scherzo. Un po' perché curiose. Un po' perché salutiste e richiamate da un rito ancestrale nel periodo del solstizio d'estate. Venerdì scorso, ore sei, Torre di Palme, balconata che s'apre sull'infinito. Appoggiate alla balaustra hanno fissato il sole che nasceva lento: uno spicchio, poi una metà, quindi... Continue Reading →

La processione del Corpus Domini! Il ritorno tra la gente. Identità e comunità nelle parole di mons. Pennacchio

Mons. Rocco Pennacchio lo ripete quattro volte nel suo intervento: identità identità identità identità. Quella dei cristiani intorno a Gesù Cristo. L'arcivescovo lo fa al termine della lunga processione di domenica scorsa. È la festa del Corpus Domini, una delle principali dell'anno liturgico della cattolicità. Riconosciuta come momento anche civile, vede la partecipazione delle autorità... Continue Reading →

Le Perle preziose del Patriota cosmico

Gli amici lo conoscono come il Patriota cosmico, ecosì si firma,sicuramente perché la sua bussola è Chesterton che ama alla follia. Come un po' folle appare anche lui. D'altronde è un francescano. D'altronde è padre Roberto Brunelli, occhi azzurri, occhiali rotondi, selva di capelli. Tutto spirito e corpo, Gesù e Gilbert Keith, che non sembri... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑