I colori della natura: quelli del Padreterno

«La bellezza – scriveva Ugo Foscolo – è una specie di armonia visibile che penetra soavemente nei cuori umani». La ripeto ad un gruppo di amici che cammina le terre che legano Lapedona a Monterubbiano sino a Moresco. Quando si scopre la torre eptagonale moreschina ogni volta è un sussulto. Ma non è dell'arte militare... Continue Reading →

Lettera di una professoressa: ogni ragazzo è un genio a modo suo

Le auto non sfrecciano più per le strade di Fermo, spesso in ritardo sulla campanella d'ingresso a scuola. Gli autobus non scaricano frotte di ragazzi dagli zaini pesantissimi (ve la ricordate la campagna contro il peso eccessivo che procurava anche scoliosi? Dimenticata. Gli zaini sono ancora più gravosi di prima. Pantomima italica). La scuola è... Continue Reading →

I 50 Celt di musica rock e celtica

Li vedremo questa estate esibirsi in numerose piazze. Ad oggi, hanno più di quindici conferme. Saranno anche alla finale regionale di Sanremo Rock (contest per artisti italiani emergenti nel Rock). Sono stati scelti tra oltre 20 mila candidature ai casting. Loro sono i 50 Celt, band che propone brani di musica celtica rivisitati però in... Continue Reading →

I disturbi dell’apprendimento a scuola. Per una mattina gli insegnanti sono diventati alunni

Se BES è l'acronimo dei Bisogni Educativi Speciali, DSA lo è dei Disturbi Specifici dell'Apprendimento. Sono due tipi di difficoltà di una parte degli studenti (dal cinque all'otto per cento della popolazione studentesca) nel leggere, scrivere, far di calcolo... Ma non sono menomazioni o ritardi. Sono diversità che richiedono altre strade da percorrere. La scuola... Continue Reading →

Il Cammino della storia. Incontro con la “quarta” delle Canossiane. Scolari insegnanti per un giorno

Una telefonata: un invito a fare un cammino nella storia con protagonisti gli alunni della quarta elementare (preferisco questo gergo all'attuale “scuola primaria”) dell'Istituto Canossiane di Porto San Giorgio. Apprezzo il lavoro dell'insegnante Giovanna Vocale. Mi fido e vado. La scuola è immersa nel verde. La struttura è stupenda. L'aula di quarta è piena di... Continue Reading →

Museo Polare Etnografico “Zavatti”. Aperta la nuova sala. Zavatti? Un “veggente”: le aveva azzeccate tutte

Sabato 21 maggio. Il Museo Polare Etnografico “Silvio Zavatti” ha aperto una nuova sala. È quella dedicata alla Collezione Anna Molinari. La compongono oltre cento manufatti degli artisti Inuit. La provenienza è il Nunavut. La donazione fa del Museo fermano uno tra i più importanti d'Europa e sicuramente il maggiore d'Italia. Lo testimonia indirettamente la... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑